Dimensione magica

I Cilindri di travertino noce svaniscono nelle siepi di bambù, le Pergole sonore si fondono con la struttura ombreggiante, le Sfere di travertino si integrano con il prato, i Cubi stabiliscono un rapporto con l’architettura nei loro volumi e con il paesaggio nella loro materialità. Uno spazio sonoro così sensibilmente definito aggiunge una dimensione magica allo spazio: l’intero paesaggio diventa un unico sistema risonante.